Viaggi

PALMA DI MAIORCA DA NAPOLI 14-21 AGOSTO

Durata:
8 Giorni e 7 Notti
Transporto:
Volo da Napoli
Tipologia Viaggio:
Mare
Località:

Da: 695,00

Prenota in anticipo le tue vacanze estive e approffitta delle nostre offerte, basta un piccolo ACCONTO di € 200!!!

 

I PREZZI si intendono A PERSONA in occupazione e trattamento indicati!!!

 

INCLUSO NELLA QUOTA: volo diretto da e per Napoli  con Easyjet; soggiorno e trattamento così come indicato per la sistemazione scelta;  tasse aeroportuali; bagaglio a mano.

NON INCLUSO NELLA QUOTA: assicurazione medico/bagaglio su richiesta; trasferimenti; mance;  tutto ciò non espressamente indicato.

 

La quota d’iscrizione € 30 a persona è GRATIS se prenoti ONLINE. Posti limitati!!!

  • 14 Agosto, 2020
Svuota
COD: N/A Categorie: , , Tag: , , ,

Altre informazioni

VOLO EASYJET DIRETTO DA NAPOLI 7 PERNOTTAMENTI BAGAGLIO A MANO TASSE AEROPORTUALI QUOTA D'ISCRIZIONE

Programma

14/08/2020 NAPOLI - MAIORCA 07.00 08.55

21/08/2020 MAIORCA - NAPOLI 09.35 11.30

Descrizione

 

 

 

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

In base alla propria nazionalità, i turisti in viaggio hanno bisogno di una documentazione specifica.

Cittadini italiani – Passaporto in corso di validità o Carta d’Identità valida per l’espatrio. Non c’è bisogno del visto.

Paesi dell’UE e dello SEE- I cittadini di tutti i paesi europei e dello SEE (Spazio economico europeo) possono accedere al Regno Unito senza bisogno del visto.

I paesi dell’Unione Europea- Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

I paesi del SEE sono- Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

 

LINGUA

La lingue ufficiali dell’isola sono il catalano e lo spagnolo.  Tra di loro, gli abitanti sono abituati a parlare il dialetto maiorchino (in spagnolo mallorquín, in catalano mallorquí) è una sottovariante del balearico.

 

CLIMA

Il clima è mediterraneo, con inverni miti ed estati calde e soleggiate, un po’ afose ma temperate dalle brezze.   Maiorca è abbastanza ventosa, soprattutto da ottobre ad aprile, a causa della tramontana che scende dalla Francia. In estate invece soffiano le brezze, che rendono più sopportabile il caldo.  La temperatura media va dai 9,5 °C a gennaio e febbraio, a 24,5 °C di agosto.  Il periodo migliore per visitare Maiorca è quello estivo, da giugno a metà settembre, se si intende fare vita da spiaggia. Per fare i bagni, il periodo migliore va da luglio a settembre, anche se da settembre, si cominciano a vedere le prime perturbazioni atlantiche. Giugno è un mese soleggiato, ma il mare è ancora un po’ fresco; a maggio il mare è freddo, e a volte anche l’aria può essere un po’ fredda, soprattutto nella prima metà del mese.

 

GASTRONOMIA

La tavola delle isole Baleari rispecchia fedelmente la cucina mediterranea. Prodotti con Denominazione d’Origine come la sobrasada (salame da spalmare), il formaggio di Mahón e i vini di Binissalem-Mallorca, si accompagnano alle ricette più tradizionali. Non possono mancare il tumbet (stufato di patate, peperoni fritti e melanzane), i risotti di pesce e il pa amb oli (fetta di pane condita con olio e pomodoro). La selvaggina, il pesce, i frutti di mare, la frutta e le verdure sono gli ingredienti di base della varia gastronomia delle isole. E per terminare niente di meglio dell’ensaimada, il dolce tradizionale … Una raccomandazione: se volete acquistare prodotti tipici come sobrasada, formaggi, mandorle, dolci, ecc. niente di meglio che visitare mercati di grande fascino come quello dell’Olivar

 

 

COME MUOVERSI

I pullman sono facilmente riconoscibili per i colori, rosso e giallo, della compagnia. Hanno il capolinea alla stazione di Carrer Eusebi Estada nei pressi di Plaça de Espanya. I biglietti si acquistano a bordo chiedendo direttamente all’autista e le fermate lungo il percorso si riconoscono dai colori rosso e giallo.

Nell’isola è possibile muoversi anche con il treno ed esistono due diverse linee ferroviarie. La prima collega Palma con Inca, Manacor e Sa Pobla ed è usata principalmente dai pendolari, la seconda, con un treno d’epoca, effettua un percorso panoramico ed è utilizzata dai turisti, affascinati dalla locomotiva a vapore che traina una serie di vagoni in legno. Il percorso attraversa la campagna e scende fino a Sóller. Qui un tram d’epoca accompagna i turisti fino al porto di Sóller. Il percorso dura circa un’ora e costa quasi € 5,00, con biglietto andata e ritorno, mentre il tram, con partenza ogni mezz’ora in estate e ogni ora in inverno, ha il costo di € 1,00.

Per una visita più approfondita dell’isola, considerando le dimensioni dell’isola e i problemi di parcheggio, vi consigliamo di optare piuttosto per un motorino. Il noleggio è semplicissimo, poiché le compagnie sono diffuse in tutte le località balneari. Per il noleggio è necessario avere più di 17 anni ed essere in possesso della patente.

 

COSA VEDERE

 

MAIORCA – Ha un centro storico molto bello da visitare. La cattedrale, il palazzo dell’Almudaina, la Lonja e la piazza Mayor sono alcuni dei luoghi che vale la pena di visitare. I monumenti più belli si stagliano su una cornice punteggiata da barche di pescatori, pinete e palmeti.

 

CALVIA– è situata ai piedi della sierra di Tramuntana. Case signorili, ville di campagna, torri difensive e antichi mulini sono alcuni dei suoi principali monumenti, e a questi si aggiungono zone archeologiche preistoriche di grande interesse.

 

DEYA– è una deliziosa località della Costa Nord di Maiorca. Il centro urbano con le antiche case minorchine, è rimasto inalterato nel tempo, ed è un luogo di residenza di pittori e artisti.

 

POLLENCA– Famosa per il suo vivace porto e la sua baia dalle acque trasparenti, possiede un centro urbano con una forte impronta medievale.

 

VALDEMOSSA– Protetto da una rigogliosa vegetazione, appare il suggestivo nucleo urbano, solcato da strade in salita, con facciate in pietra e importanti edifici religiosi. Il porto di Valldemossa preserva il fascino dei borghi marinari di un tempo.

 

ANDRATX– Situata a 28 chilometri da Palma, questa località venne fortificata con torri difensive, per evitare gli attacchi dei pirati barbareschi, che danno oggi un aspetto caratteristico al luogo.  Vale la pena visitare il Castello di Son Mas e anche la chiesa di Santa María di Andraitx merita di essere visitata. In questo municipio si trova l’isolotto di Sa Dragonera, dichiarato Parco Naturale, un punto di grande importanza a livello ambientale. Le spiagge di Sant Elm offrono una delle migliori vedute di questo spazio naturale.

 

ARTÀ– sorge in un suggestivo scenario naturale segnato da ripide scogliere, con una fertile valle dove si coltivano mandorli, fichi e carrube. La località è dominata dall’imponente cinta ARTA muraria di Sant Salvador e dalla chiesa in stile gotico. Da questo luogo è possibile godere di una splendida vista sulla città. Nel centro storico si addensano numerose case signorili, tutte meritevoli di visita, come Na Batlessa.

 

BANYALBUFAR– si sviluppa in riva al mare ed è formato da tre ampie valli: la valle di Son Coll, quella di Banyalbufar e quella di Planicia. Un magnifico belvedere che si affaccia sul territorio comunale e sulla costa è la terrazza naturale nota come Ses Ánimes, il simbolo della città. All’interno di Banyalbufar si può visitare lo stupendo complesso monumentale di Clastra de sa Barona, formato da un chiostro e da una torre difensiva del XVII secolo.

 

LLUCMAJOR–  si trova a 25 km a sud di Maiorca. La cittadina è caratterizzata da stupende cale, spiagge e scogliere. Tra le sue spiagge vi sono Sa Cova Baixa, Cala Mosques e Cala Pi. Da non perdere, le torri difensive che fungono da belvedere naturali, il villaggio preistorico di Capocorb Vell e il complesso etnologico di Can Garra Seca.

 

SPIAGGE -Palma di Maiorca ci sono 5 spiagge, tra cui la più grande St Arenal, è lunga quasi 4 chilometri. Le altre spiagge sono Cala Mayor, Cala Estancia, Can Pastilla e Es Trenç. La sabbia bianca, le acque cristalline e i numerosi servizi offerti consentono ai turisti di godere al meglio della vacanza. A partire dal primo pomeriggio, i locali sulla spiaggia si animano per continuare a far festa fino all’alba.

Informazioni aggiuntive
SISTEMAZIONE

DON PEPE DOPPIA SOLO PERNOTTAMENTO, HOTEL DON PEPE DOPPIA PRIMA COLAZIONE, HOTEL FENIX DOPPIA PRIMA COLAZIONE, KILIMANJARO HOTEL DOPPIA PRIMA COLAZIONE

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PALMA DI MAIORCA DA NAPOLI 14-21 AGOSTO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Serve aiuto?